Chiesa della Natività di Maria Vergine

Chiesa della Natività di Maria Vergine

Descrizione

L'attuale Chiesa si trova in località "Ciano" ed è stata costruita dopo l'alluvione del 1951-53 che distrusse il vecchio abitato e costrinse gli abitanti a trasferirsi.
La prima pietra fu benedetta il 18 Aprile 1952 da Monsignor Armando Fares, e consegnata il 12 Maggio 1956.
Opera dell' Architetto Saul Greco, è composta da una sola navata, un portico e un campanile.
Si presenta con un'architettura semplice e funzionale, priva di ornamenti come era tipico dell'architettura di quel periodo.
Dai documenti conservati nell'ufficio tecnico della Diocesi, emerge che subito poco tempo dall'apertura della Chiesa, ci furono dei problemi di caduta degli intonaci, caduta del soffitto e successive infiltrazioni d'acqua.
Presenta una pianta esagonale a navata unica da cui si accede tramite una porta alla sacrestia di forma esagonale anch'essa; mentre altre due porte poste vicino l'ingresso sui due lati, portano all'esterno.
La chiesa presenta anche un portico d'ingresso e il campanile il cui accesso è esterno.

Modalità di accesso

Accesso libero

Indirizzo

Via Telesio, 11

Ultimo aggiornamento: 02/11/2023, 16:36

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri